Valvole / CARRARO - CMO Valvola a ghigliottina unidirezionale tipo "wafer". Con entrata rotonda e uscita quadrata.

- Valvola a ghigliottina unidirezionale tipo "wafer". Con entrata rotonda e uscita quadrata.
Corpo costituito da due metà avvitate, con pattini per garantire una manovra morbida.
Garantisce notevoli portate con piccole perdite di carico.
Molteplici materiali di chiusura e guarnizione disponibili.

Distanza tra i lati in base allo standard di C.M.O.

Applicazioni generali:

  • -  Questa valvola a ghigliottina è adeguata per lavorare in condizioni molto difficili con fluidi che contengono un grande carico di solidi.

  • -  È molto adeguata per frantumatrici di pasta delle linee di riciclaggio di carta e in generale in impianti in cui si lavora con particelle dure come pezzi metallici (graffe, clips,...) e pietre.

  • -  Preferibilmente si collocano in posizione orizzontale e l'uscita (quadrata) è più grande dell'entrata (rotonda), per cui si evita che si accumulino solidi nella valvola e così non interferiscono quando si chiude la saracinesca.

    Dimensioni: Da DN50 a DN1200 (dimensioni maggiori su richiesta).

    ( ΔP) di lavoro: da DN50 a DN450 7kg/cm2 da DN500 a DN1200 4kg/cm2

    Flange standard: DIN PN10 e ANSI B16.5 (classe 150) (Solo per la bocca d'entrata della valvola, flangia rotonda)

    Altre tipiche: DIN PN 16 JIS Standard Australian Standard DIN PN 6 DIN PN25 British Standard

    Direttive:

-Direttiva macchine: DIR 2006/42/CE (MACCHINE)
-Direttiva sui dispositivi a pressione: DIR 97/23/CE (PED) ART.3, P.3
-Direttiva sulle atmosfere esplosive (facoltativa): DIR 94/9/CE (ATEX) CAT.3 ZONA 2 e 22 GD, per informazioni sulle categorie e zone, contattare il dipartimento tecnico commerciale di C.M.O.

Dossier di qualità:

  • -  Tutte le valvole vengono sottoposte a prove idrostatiche con acqua presso C.M.O. ed è possibile

    fornire certificati di materiali e prove.

  • -  Prova del corpo = pressione di lavoro x 1,5.

  • -  Prova di chiusura = pressione di lavoro x 1,1.